Gio. Ago 11th, 2022

TREVISO – Si erano appartati nel parcheggio del cimitero di Resano, in provincia di Treviso, un 42enne e una squillo. Mentre erano nudi in auto, si sono avvicinati i carabinieri che li hanno sorpresi mentre facevano sesso. Per i due è scattata una multa di 20mila euro, dieci a testa, La multa deriva dalla depenalizzazione del reato di “atti osceni in luogo pubblico”: la pena può infatti essere commutata in una sanzione che pur se salata, permette di evitare il passaggio davanti a un giudice.