Mar. Ago 9th, 2022

ROMA – Un sondaggio condotto da Gpf – Inspiring Research il giorno dopo l’approvazione della nota di aggiornamento al Def non lascia dubbi: la “Manovra del Popolo”, così com’è stata ribattezzata dal Governo giallo-verde, piace agli italiani.

Non poteva essere diversamente se si considera che l’Italia è sull’orlo del baratro per colpa dei governi precedenti, e l’unica soluzione per sperare è solo quella che sta portando avanti il governo Conte.

Per la maggiore, secondo il sondaggio, è il Reddito di cittadinanza, e il vicepremier e ministro del Lavoro Luigi Di Maio (M5s) è il vero vincitore di questa manovra

Alla domanda su quale, fra i principali punti della legge di Bilancio, fosse quello più gradito, il 56,4% ha risposto l’introduzione del reddito di cittadinanza con la contestuale riforma e il potenziamento dei Centri per l’impiego. Una misura “appannaggio di quella parte della popolazione che in questo momento un reddito non ce l’ha”, ha spiegato a La Notizia la presidente della Commissione Lavoro del Senato, Nunzia Catalfo (M5s). “Ed è chiaro – ha aggiunto del reddito di cittadinanza – che la quasi totalità di queste risorse contribuirà ad alimentare i consumi e, di conseguenza, il Pil”.

Staccata di quasi quindici punti (39,7%), sempre secondo la rilevazione di Gpf, l’introduzione della flat tax tanto cara alla Lega (e più in generale a tutto il Centrodestra).