Mar. Lug 5th, 2022

Sulle leggi contro il femminicidio. “La legge codice rosso del 2019 era intervenuta per contrastare questo fenomeno drammatico – ha affermato Valerio De Gioia, giudice del Tribunale di Roma, intervenuto ai microfoni della trasmissione Radio Cusano Campus – Quello è stato un primo passo importante, che interviene non appena viene fatta la denuncia. Si dovrebbe però intervenire in una fase ancora antecedente, ancora prima che venga sporta denuncia. Il sistema dovrebbe adottare misure di prevenzione. Ci deve essere un controllo più costante su chi detiene armi. Spesso una donna non denuncia per motivi di dipendenza economica, anche sotto quel versante lo Stato dovrebbe farsi carico di quell’aspetto”.