Gio. Lug 7th, 2022

Giorgia Meloni con il suo Fratelli D’Italia sorpassa il M5S che, ormai, si avvia inesorabilmente verso il declino politico. La cura PD per il movimento è stata fatale, e adesso fa i conti con un partito che lentamente gli ha rosicato percentuali.

L’ultimo sondaggio realizzato da Index Research per Piazzapulita di Corrado Formigli, dimostra come FdI ha messo la testa davanti al M5s: stando ai dati raccolti dall’istituto demoscopico la Meloni intercetta il 16,2% delle intenzioni di voto, mentre i grillini si fermano due decimi di punto più sotto, al 16%. Percentuali ancora piccole, ma che dimostrano come il margine si possa ampliare sempre di più.

Per quanto riguarda lo stato di salute degli altri partiti, la Lega di Matteo Salvini tocca con il 24% dei consensi, mentre il PD a guida Zingaretti si ferma al20,5%. Forza Italia di Silvio Berlusconi viene fotografata dal sondaggio al 6,1% delle preferenze. Giovanni Toti intercetta l’1,4% dei favori. Quindi il centrodestra vale il 47,7% dei voti. L’attuale maggioranza giallorossa di centrosinistra, invece, si ferma al 43% delle intenzioni di voto.

La sinistra si ferma al 3,5. Azione di Calenda al 3,1%  supera Italia Viva di Renzi al 3%. Appaiate al 2% troviamo due realtà come i Verdi e Più Europa, mentre tutti gli altri partiti messi assieme valgono il 2,2%.

secondo il sondaggio Index ben trentanove italiani su cento farebbero parte del cosiddetto partito del non voto.