Mar. Ago 9th, 2022

ROMA- Non c’erano dubbi sul fatto che le banche italiane avessero un problema. A confermarlo oggi è lo stesso governatore della banca d’Italia Visco, che intervenuto all’assemblea annuali dell’Abi ha confermato lo stato di difficoltà delle banche italiani dovuto a problemi di crediti deteriorati.

“Il problema è serio ma può essere gestito – ha detto Visco – Le recenti tensioni, che si sono pesantemente riflesse sui corsi azionari, richiedono interventi decisi, che diano in tempi brevi un segnale di inversione di tendenza, e possibili misure di sostegno – prosegue il governatore –  Non sottovalutiamo i segnali di preoccupazione, il nervosismo che provengono dalla situazione dei mercati finanziari e interessano le banche italiane. Confidiamo nella capacità di successo di un impegno comune volto a superare le attuali difficoltà.