Dom. Dic 4th, 2022

Voleva togliersi la vita gettandosi sotto un treno, e dalla stazione ha mandato un messaggio alla moglie comunicando che si sarebbe tolto la vita e avrebbe sentito parlare di lui nei telegiornali. Nella tensione però ha sbagliato a inviare il messaggio, e l’ha inviato ad un poliziotto. Il poliziotto ha immediatamente capito la gravità della situazione ed ha continuato a chattare con l’uomo. Nel frattempo l’agente ha avvisato i colleghi di Rho, in provincia di Milano, che subito si sono messi in azione per individuare il cellulare dell’uomo. L’uomo si trovava all’interno della stazione di Rho, seduto sulla panchina  e ancora con il cellulare in mano. Gli agenti con discrezione sono riusciti a fermarlo ed accompagnarlo prima in caserma e poi all’ospedale. L’uomo, apparso visibilmente confuso, starebbe attraversando un periodo di depressione, dovuto, a quanto pare, proprio alla crisi della relazione sentimentale.