Lun. Lug 4th, 2022

Si può parlare di un vero miracolo di Natale il crollo parziale della palazzina avvenuta alle prime luci dell’alba di un fabbricato a Piazza Marconi ex sede di una scuola, di proprietà dei Monaci di San Girolamo. Erano le cinque di questa mattina quando una parte della palazzina è venuta giù. Da anni nessuno ha mai provveduto a ristrutturare la struttura. Stamattina è venuta giù come carta pesta. La zona in questione è molto trafficata, ed è frequentata da pedoni durante l’arco della giornata. Molte le macchine che sostavano proprio ai piedi della palazzina venuta giù. Tutti questi elementi possono far gridare al miracolo, poiché se invece delle cinque di stamattina, la palazzina crollava nelle prime ore della mattinata o durante l’arco della giornata, il bilancio poteva essere drammatico. Per miracolo è stata sfiorata una tragedia.

Sul posto sono giunti i tecnici comunali e il sindaco Alfonso Golia. Si attende l’arrivo dell’ingegnere dei vigili del fuoco, che dovrà chiarire tutta la dinamica e capire cosa abbia fatto cedere l’edificio. Inoltre bisogna valutare gli ulteriori rischi di quella parte che è rimasta pericolante. Di fatti nel crollo non tutto è venuto giù, ci sono parti della palazzina che vanno abbattuti per evitare ulteriori crolli. Al momento l’unica certezza è quella che l’intero edificio arreca pericolo. Saranno gli ingegneri del corpo dei vigili del fuoco e del comune di Aversa a stabilire come procedere. Per il momento la zona è completamente transennata e messa in sicurezza per evitare pericoli a cose e persone.