Mer. Feb 8th, 2023

MONDRAGONE-In merito all’aggressione subita da un autista di bus a Mondragone da parte di un immigrato, non tarda ad arrivare una nota del Sindaco della Citta’ Giovanni Schiappa.

“Vogliamo anzitutto attestare la nostra piena solidarietà all’autista della Compagnia Trasporti Pubblici di Napoli aggredito da un immigrato – dichiara il Sindaco Schiappa – ed è nostra intenzione poterlo incontrare presso la Casa comunale, a dimostrazione di come la Città di Mondragone sia vicina a tutti i lavoratori che fanno il proprio dovere sul nostro territorio. Da sempre la linea M1B rappresenta un collegamento di trasporto fondamentale tra la nostra Città e la conurbazione di Napoli. Allo stesso tempo – aggiunge Giovanni Schiappa – questa linea è diventata la traccia evidente di tutte le difficoltà e le tensioni che si registrano nell’integrazione tra le nostre Comunità cittadine e gli immigrati presenti sul territorio. Più volte abbiamo detto che gli immigrati sono i benvenuti nel momento in cui vengono per lavorare e rispettare la Legge. Diversamente – conclude il primo cittadino – non possiamo e non vogliamo diventare il contenitore dei disagi di coloro che cercano fortuna nel nostro Paese illegalmente”.