Mar. Ott 4th, 2022

NAPOLI- Probabilmente uno scoppio di una bombola di gas ha provocato un vasto incendio in un capannone di proprietà cinese nel quartiere Gianturco la Chinatown alla periferia orientale di Napoli. Colonne di fumo si sono innalzate al cielo rendendo l’area irrespirabile nella zona intorno all’incendio. Il traffico è andato in tilt in pochi minuti. La paura tra i residenti è stata molta. Il fumo era troppo e la situazione faceva veramente molta paura. Il fumo era visibile a kilometri di distanza. È stata chiusa anche la linea ferroviaria per quasi un’ora. Il fumo ha invaso anche  il vicino centro operativo della direzione investigativa antimafia. Immediato l’intervento di Forze dell’Ordine e Vigili del Fuoco. Gli inquirenti non escludono nessuna pista vagliando l’incendio per cause naturali ma anche del tipo doloso con un possibile coinvolgimento della camorra ed episodi di intimidazione a danno della comunità cinese che vive nella zona.

incendio