Sab. Mag 21st, 2022

Una coppia di anziani coniugi si è tolta la vita a Roma. È stata la sorella della donna a dare l’allarme avvisando la polizia. Erano giorni che non riusciva più a mettersi in contatto con i parenti, impaurita ha lanciato l’allarme. Sul posto sono giunti la polizia, vigili del fuoco e 118. I due coniugi sono stati trovati senza vita con colpi d’arma da fuoco sul corpo. La donna presentava un colpo al collo. Dalle prime ipotesi l’uomo, 78 anni ex avvocato ciclista, ha prima ucciso la consorte di 73 anni e poi si è tolto la vita. È stato trovato un biglietto dove sembra ci fosse scritto che non riuscivano più a pagare l’affitto.