Sab. Feb 4th, 2023

PADOVA- È la storia della disperazione di questa Italia che ormai non ha più nulla da offrire ai giovani. Sono loro, insieme ai cinquantenni, che stanno cedendo dinanzi alla disperazione di cercare un lavoro e non trovarlo mai. Ed è quello che è successo ad un giovane,  Daniele Rebeschini, 22 anni, che domenica sera si è tolto la vita perché sembra disperato dalla mancanza di lavoro. Il corpo senza vita del giovane è stato trovato da alcuni passanti che hanno immediatamente chiamato i carabinieri del posto. Il giovane la sera prima aveva inviato agli amici più stretti  un messaggio su Wharsapp dicendogli che li voleva bene e con loro aveva trascorso bei momenti, ma nel finale diceva che quella sarebbe stata l’ultima volta che lo avrebbero sentito. Gli amici hanno subito iniziato il tam tam ma non sono riusciti a fermarlo. Secondo i parenti la causa è da attribuire tutta a un lavoro che il 22enne stava cercando. Aveva tentato in tutti i modi ma si è sempre ritrovato le porte chiuse in faccia ed era disperato.