Ven. Ago 19th, 2022

PARETE- Si completa il cerchio intorno alle prossime elezioni comunali a Parete. Dopo una lunga discussione durata mesi e mesi per la costruzione del centrosinistra, si rompe il cerchio e si spiana la strada alla lista guidata dal sindaco uscente Raffaele Vitale.

Alle cronache rimbalza la scelta fatta da Emiliano Pagano, che proprio col PD aveva aperto un dialogo durato mesi e mesi, ma che poi alla fine ha portato a un nulla di fatto. Infatti, dopo una lunga trattativa col PD locale, Pagano all’ultimo minuto aveva chiesto la candidatura a sindaco all’interno della coalizione di centrosinistra, ma il PD da subito ha rigettato la sua richiesta rivendicando il diritto di esprimere il sindaco essendo il partito maggiore della coalizione. Da qui la rottura definitiva con Pagano.

Dopodiché Pagano ha aperto subito una trattativa con la lista guidata da Gino Pellegrino, e né uscito fuori un passaggio repentino alla corte di Pellegrino, cosa confermata dallo stesso candidato sindaco.  Nel frattempo il PD va avanti per la sua strada e sta confezionando la lista da contrapporre alle altre liste in campo, cercando di riconfermare il suo sindaco uscente.