Dom. Feb 5th, 2023

PARETE- Domenica 4 settembre, alle ore 19.30, a Parete (CE), nella sala polifunzionale sita in piazza Berlinguer, l’esordiente e giovane scrittrice, Rosanna Falco, ha presentato il suo primo romanzo, “Come l’araba fenice”. All’interno di una sala gremita e con grande successo, Maria Raffaella Sangiuliano ha aperto le danze, presentando la scrittrice, la quale, dopo i ringraziamenti, ha dato la parola al sindaco, Gino Pellegrino, e all’assessore alla cultura, Gilda Grasso, entrambi entusiasti ed orgogliosi del traguardo raggiunto dalla loro concittadina, augurandole, nonostante i momenti difficili, di rinascere e conquistare successi, proprio come la fenice e la protagonista del romanzo.

Un incontro interessante, in cui si sono alternati con un certo equilibrio gli interventi dell’autrice, che ha fornito ai numerosi presenti notizie sul titolo, il genere e la struttura del suo romanzo storico, del presidente dell’associazione culturale “Vita Nova” di Parete, Marcellino Aversano, che si è soffermato, in particolare, sulla figura della fenice descritta da Dante Alighieri nella Divina Commedia.

Una serata piena di emozioni, arricchita dalla proiezione di un booktrailer, che ha sintetizzato brevemente il testo, dalle letture di pagine scelte del romanzo di Silvia Falco, Monica Falco, Marcellino Aversano e dall’incantevole sottofondo dal vivo al piano di Antonio Sgueglia.

Insomma, una tanto gradita presentazione, che chiude il sipario con una toccante poesia dell’autrice, Rosanna Falco, incentrata sull’intercultura, che può essere considerata il messaggio finale che intende trasmettere con “Come l’araba fenice”.

Con una pioggia di applausi e tanti complimenti, si chiude la prima di una lunga serie di presentazioni.