Dom. Feb 5th, 2023

ROMA- Era andato a trovare la moglie che da qualche giorno aveva dato alla luce il loro figlio, poi si è allontanato dalla stanza con la scusa di andare a prendere un caffè. È salito sul terrazzo , dopo una breve telefonata, si è lanciato nel vuoto. È successo al terzo piano dell’ospedale Fatebenefratelli all’Isola Tiberina, a Roma. L’uomo, 44 anni, aveva da poco perso il lavoro, e forse all’origine del gesto il timore di non poter portare avanti la famiglia. Da quello che si apprende proprio per via del lavoro, l’uomo era caduto in depressione. L’uomo durante la caduta è caduto nelle acque del Tevere e il suo copro è stato recuperato dai sommozzatori dei vigili del fuoco. Al momento non sarebbero stati trovati biglietti di addio o lettere.