Ven. Ago 19th, 2022

Nel corso della mattinata odierna, in Arienzo (Ce), personale del locale Comando Stazione ha tratto in arresto un 55enne del luogo, ritenuto responsabile dei reati di maltrattamenti in famiglia ed atti persecutori ai danni della ex moglie, sua coetanea.

In particolare,  i militari dell’Arma, a seguito di segnalazione giunta al pronto intervento, si sono recati nei pressi del luogo di lavoro della donna dove hanno notato la presenza dell’uomo fermo davanti all’ingresso dell’edificio. Costui, vedendo uscire dallo stabile il cognato, un 54enne del posto, che aveva accompagnato la sorella a lavoro proprio perché temeva per la sua incolumità, si è scagliato brutalmente nei suoi confronti. I Carabinieri, prontamente intervenuti, lo hanno bloccato e tratto in arresto. L’arrestato, è stato associato presso la casa circondariale di Santa Maria A Capua Vetere.