Ven. Ago 19th, 2022

CASERTA-“La III Commissione speciale è attenta ad ogni problematica che concerne l’ambiente e la salute dei cittadini. Sulla ‘Terra dei Fuochi’ abbiamo già prodotto tante iniziative, ci faremo interpreti anche delle questioni sollevate nel corso di questo incontro”.

Lo ha dichiarato il presidente della Commissione ‘Terra dei Fuochi, bonifiche, ecomafie’ del Consiglio regionale della Campania, Gianpiero Zinzi, partecipando al tavolo di confronto organizzato da S.E. monsignor Spinillo e svoltosi questo pomeriggio nel Palazzo Vescovile della Diocesi di Aversa.

“Ringrazio il vescovo Spinillo per l’invito e per l’attenzione che da anni manifesta nei confronti di questa problematica. Ribadisco la mia piena disponibilità a trasferire in Consiglio regionale la discussione per chiarire le anomalie contenute nel Decreto n. 30 del Commissario ad Acta per la Sanità della Regione Campania che non tiene sufficientemente conto di quelle che sono le esigenze avvertite dalla popolazione. Di queste mi farò portavoce convocando un’audizione in III Commissione speciale. Oggi superiamo i campanilismi e le bandiere unendo le forze perché veda presto la luce – come previsto dalla legge regionale n. 6 del 05/04/16 – un ‘Polo Oncologico Pluriterritoriale’ presso l’ospedale “Sant’Alfonso Maria dei Liguori” di Sant’Agata de’ Goti”