Mer. Lug 6th, 2022

Ancora da chiarire le dinamiche dell’accaduto. Un ragazzino di 11 anni è morto nella sua abitazione, in provincia di Pisa, dopo essersi sparato alla tempia con la pistola del padre carabiniere. Si cerca di capire se il colpo sia partito accidentalmente o se sia stato esploso volontariamente dal piccolo. Sul posto, insieme ai soccorsi, sono intervenuti i carabinieri.