Lun. Dic 5th, 2022

TORINO- I Carabinieri della Stazione di Orbassano, in collaborazione con la Compagnia di Rivoli, hanno arrestato un 53enne anni di Rivoli, per avere rapinato una prostituta di 24 anni. Nel pomeriggio del 10 agosto scorso l’uomo, dopo essersi appartato con una prostituta rumena, le ha puntato un coltello alla gola intimandole di consegnare la borsa con all’interno 600 euro, documenti e telefono cellulare.

La donna, che comunque non ha riportato lesioni, è riuscita a prendere una parte della targa della Citroen C3 su cui viaggiava il rapinatore e a comunicarlo ai Carabinieri che si sono messi subito alla ricerca del rapinatore. I militari, dopo varie ricerche investigative, sono riusciti prima ad individuare la Citroen C3, di proprietà di una donna, ex suocera del rapinatore e poi l’uomo di 53 anni, residente a Rivoli, operaio e con precedenti di polizia. In casa dell’uomo i Carabinieri hanno trovato la borsetta della prostituta, il portafogli, il cellulare e parte del denaro rubato (circa 200 euro). Tutto appartenente alla vittima.