Dom. Set 25th, 2022

ROMA- Ormai ovunque va il non eletto premier riceve quasi sempre delle contestazioni. È diventato uno schema consolidato. Ma a l’Aquila Matteo Renzi non è stato proprio gradito tanto che si è provveduti all’annullamento dell’incontro che era previsto in comune.

Al grido di “L’Aquila libera” un folto gruppo di comitati ha manifestato contro la petrolizzazione a pochi metri da palazzo Fibbioni. I comitati e le varie associazioni hanno manifestato e ci sono stati momenti di tensione anche con la polizia. Come ha riferito il consigliere regionale Pd, Pierpaolo Pietrucci, l’incontro è stato poi annullato. I manifestanti hanno forzato i posti di blocco, ma sono stati respinti dalla polizia. Scontri anche vicino alla sede della seconda tappa.