Mar. Ago 9th, 2022

PALERMO-La Polizia di Stato di Palermo, dopo un´intensa attività investigativa, ha arrestato un 19enne egiziano, responsabile di tentato omicidio, resosi poi irreperibile Il soggetto, lo scorso 19 maggio aveva accoltellato, ferendo gravemente ad un fianco, un cittadino extracomunitario.
Grazie alle immagini realizzate con un telefono cellulare,i poliziotti hanno consentito di ricostruire le cruenti fasi dell´aggressione avvenuta verosimilmente a causa di presunti insulti che costui avrebbe rivolto alla sua fidanzata.
Le capillari ricerche nella zona con le Volanti della Polizia di Stato e di personale investigativo del Commissariato P.S. “Oreto Stazione”, hanno permesso di individuare una vettura in sosta, apparentemente in stato di abbandono, con i vetri oscurati da coperte e al cui interno si nascondeva, il fuggitivo.
Il 19enne è stato pertanto arrestato e condotto presso la Casa Circondariale “Pagliarelli”.
Per quanto riguarda la vittima dell´aggressione, è in corso di guarigione.