Mer. Feb 8th, 2023

CASORIA-Vita sempre più dura per il Comando di Polizia Municipale di Casoria in servizio nella Città con continui Interventi di Polizia sul territorio. L’arresto di uno straniero è, in ordine di tempo, una delle ultime emergenze di cui sono chiamati gli Agenti di P.M.

Due pattuglie in servizio in Piazza Dante venivano allertati da un passante che denunciava, all’interno dell’area dismessa Montefibre (ex Resia) in via Principe di Piemonte, la presenza di una donna ferita e in stato di segregazione, sottomessa alle violenze di un uomo.  Gli Assistenti Capo di P.M. in pochi minuti si recavano sul posto, entrando da un cancello secondario legato con del filo di ferro, visto che il cancello principale si presentava chiuso con catena a lucchetto, con la presenza di diversi edifici e capannoni in disuso. Entrando gli Agenti di P.M. di Casoria si trovano alla presenza di una donna in palese stato di sofferenza, con il viso tumefatto, la quale indicava agli Agenti che il suo aggressore si trovava al piano superiore dello stesso edificio, con solaio rotto, al quale lo stesso accedeva con una scala che poi provvedeva a tirare su. Gli operatori, con l’ausilio del personale dell’Ufficio Tecnico del Traffico, riuscivano ad accedere con una scala al solaio dove avrebbe dovuto trovarsi il soggetto denunciato dalla signora, che nel frattempo si era dato alla fuga. Sul posto si rinveniva un’ascia e provvedevano a prenderla in custodia. Avendo avuto descrizione sommaria della persona, facilmente riconoscibile a causa di una dichiarata barba a punta, gli operatori di P.M., con l’ausilio del Maggiore Joselito Orlando, pattugliavano la città nei siti facilmente raggiungibili a piedi e riconoscevano il soggetto che transitava nella Piazza Dante di Casoria altezza della Stazione Ferroviaria Afragola – Casoria, provvedendo a fermarlo e portarlo presso gli Uffici del Comando di Polizia Municipale.

La Comandante del Corpo di Polizia Municipale, Col. D.ssa Anna Bellobuono, avvisava subito il Pubblico Ministero di turno.

Identificato e fermato B.C. di nazionalità rumena è stato arrestato.