Lun. Ago 8th, 2022

Stamattina, a San Felice a Cancello , gli agenti della Squadra Mobile hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal GIP del Tribunale di Napoli su richiesta della Direzione Distrettuale Antimafia, nei confronti di un 53enne casertano con precedenti di polizia gravemente indiziato di tentata estorsione aggravata dal metodo mafioso.

Le indagini, svolte tra aprile e maggio 2021, hanno permesso di raccogliere elementi a carico dell’uomo che, utilizzando i tipici metodi delle associazioni di stampo camorristico, ha tentato di estorcere una somma di denaro ad un imprenditore edile.