Ven. Set 30th, 2022

SARNO- Personale della Polizia di Stato appartenente al Commissariato di Pubblica Sicurezza di Sarno è intervenuto nella giornata di ieri presso gli uffici comunali a Sarno dopo la  richiesta d’intervento da parte di un impiegato che era stato aggredito da un utente.

Giunti sul posto, gli agenti hanno accertato che un uomo, poi identificato per un cittadino nato a Nocera Inferiore, di anni 33, che si era recato presso il Comune per chiedere lo stato di avanzamento di una richiesta per ottenere dei benefici economici per il suo nucleo familiare, dopo aver appreso l’esito negativo della pratica, aveva aggredito dapprima verbalmente e poi anche fisicamente il dipendente comunale.

Non ancora soddisfatto, il 33enne aveva colpito, inoltre, il computer utilizzato dall’impiegato, facendolo cadere a mondo e danneggiandolo, per poi allontanarsi dall’ufficio.

I poliziotti hanno attivato le ricerche dell’uomo e lo hanno rintracciato poco dopo, procedendo alla sua identificazione ed al deferimento all’Autorità Giudiziaria, in stato di libertà, per i reati di volenza a Pubblico Ufficiale e danneggiamento aggravato di beni pubblici.