Mer. Feb 8th, 2023

NAPOLI-Un pregiudicato di Forcella, nel pomeriggio di ieri, ha preso di mira una turista forlivese che, in compagnia della famiglia, era in visita a Napoli.

Bruno Palumbo, di 50anni, questo è il nome del pregiudicato, però, non si è minimamente accorto che un agente del Commissariato di Polizia “Decumani”, libero dal servizio, era seduto su di una panchina e lo osservava, avendo intuito le sue intenzioni.

Il 50enne, infatti, è entrato in azione approfittando di un momento di distrazione della donna, afferrandole con violenza il collo per impossessarsi della catenina in oro che indossava.

Benché fosse riuscito a spezzare la catenina, non è riuscito a portarla via perché impigliatasi nell’abbigliamento indossato dalla donna e, avvedutosi del poliziotto che gli ha intimato di fermarsi, è fuggito in Via Duomo, ma è stato immediatamente raggiunto e bloccato, sotto gli occhi increduli della vittima.

Palumbo, che sino a due anni fa era in carcere per un reato analogo, è stato arrestato perché responsabile del reato di furto con strappo.

Stamane, sarà processato con rito per direttissima.