Mer. Lug 6th, 2022

CASSINO- Non ha retto alle accuse della figlia di 14 anni, che in un tema aveva accusato il padre di abusi sessuali, e si è tolto la vita impiccandosi. L’agente di polizia penitenziaria, 54 anni, a cui era stato imposto di non avvicinarsi ai luoghi frequentati dalla figlia, e gli è stato messo il braccialetto elettronico. È stata la stessa moglie, una volta che è stata convocata dai dirigenti scolastici, a sporgere denuncia nei confronti dell’uomo. Alla polizia la donna ha riferito di essere venuta a conoscenza degli abusi sessuali subiti dalla figlia solo dopo aver letto il tema