Mer. Feb 8th, 2023

ROMA- Attraverso il numero solidale 45500 sono stati finora raccolti 11.040.488,00 euro. I fondi raccolti saranno trasferiti dagli operatori, senza alcun ricarico, al Dipartimento della Protezione Civile che provvederà a destinarle alle regioni colpite dal sisma.

Inoltre sono 4013 le persone assistite a seguito del violento terremoto che ha colpito il centro Italia, ospitate nei campi e nelle strutture allestite allo scopo. 994 persone trovano alloggio in quelle messe a disposizione nella Regione Lazio, in 1475 trovano posto nelle Marche, 1379 persone trovano alloggio nelle aree e strutture predisposte in Umbria e 472 persone risultano alloggiate in aree allestite in Abruzzo. La disponibilità complessiva è di oltre 6316 posti, ai quali si aggiunge la possibilità di predisporre ulteriori moduli secondo necessità.

Infine un intesa tra Ministero della salute e Dipartimento della Protezione civile ha portato all’istituzione di un Coordinamento Tecnico Interregionale (CTI), presso la Sezione di Rieti dell’IZS Lazio e Toscana per le emergenze sanitarie conseguenti al sisma.