Mer. Lug 6th, 2022

L’ultimo sondaggio pubblicato è quello realizzato da Swg per il telegiornale di La7 di Enrico Mentana, da una visione di quello che è lo scenario politico italiano. La lega rimane ancorata come primo partito italiano, e nell’ultimo sondaggio allunga sul PD. Chi va male è Italia Viva di Matteo Renzi, che è stata sorpassata da Azione di Calenda. Evidentemente l’ex premier e ex segretario del PD non riscuote simpatie tra l’elettorato italiano.

Non ci sono sorrisi in casa M5S, ormai lontano da quel 33% che l’ha fatto diventare grande. Il M5s cede lo 0,3% e torna a scendere sotto la soglia del 16%: ora come ora, almeno secondo questo sondaggio, i grillini non valgono più del 15,7%.

Scende, seppur di poco, Fratelli d’Italia: la formazione di Giorgia Meloni viene rilevato in discesa dello 0,2% e attualmente al 14% spaccato.

Forza Italia cresce dello 0,3% e si porta al 5,9% dei consensi.

Segno “più” anche per Sinistra Italiana Articolo Uno: con il +0,3% in sette giorni, la formazione “rossa” arriva al 3,8%.

Il “derby” tra Matteo Renzi e Carlo Calenda lo vince il secondo, dal momento che il sondaggio Swg assegna il 3,2% ad Azione e appena il 2,9% a Italia Viva.

Male Più Europa di Emma Bonino e Benedetto Della Vedova: il partito crolla al 2%. All’1,8% ecco i Verdi, mentre all’1,3% il governatore della regione Liguria Giovanni Toti con il suo Cambiamo!

Mentre si ingrossano le file dell’astensione che ormai tocca 41%.