Dom. Nov 27th, 2022

SANT’ANGELO IN FORMIS -I Carabinieri dell’Aliquota radiomobile della Compagnia di Capua hanno tratto in arresto, per furto aggravato in concorso, D’ARGENZIO Gaetano, cl. 73, di Casapulla e CALABRESE Elisabetta, cl. 80, di Santa Maria Capua Vetere. I carabinieri, allertati da un 44enne proprietario di un terreno ubicato nella frazione Sant’Angelo in Formis, si sono portati sul posto dove hanno proceduto all’arresto del D’ARGENZIO e della CALABRESE, i quali previa recisione della rete che limita la proprietà privata si erano introdotti all’interno del terreno ed asportato circa 200 kg di limoni  racchiusi in tre zaini monospalla e un sacco  di tela. La refurtiva è stata restituita avente diritto. Gli arrestati saranno giudicato con rito  direttissimo.