Dom. Mag 22nd, 2022

La tabaccaia di 66 anni è stata uccisa a coltellate ieri nel landrone di casa. Per questo omicidio oggi è stato fermato un filippino di 43 anni. Secondo la ricostruzione fatta dagli inquirenti, l’uomo era un cliente abituale della tabaccheria e assiduo giocatore del lotto. La donna avrebbe sorpreso l’uomo mentre stava cercando di introdursi dall’androne dell’edificio, nel centro di Reggio Emilia.

Alcuni vicini hanno sentito le grida della donna, poi il silenzio. Secondo gli inquirenti l’uomo avrebbe accoltellato la donna con “particolare violenza”. Le indagini vanno avanti per capire se l’uomo fosse solo o se vi fosse qualcuno con lui.