Dom. Set 25th, 2022

ROMA- Il tutto è successo nella stazione Furio Camillo nella metropolitana di Roma, dove un bambino è precipitato nel vano ascensore della stazione ed è morto. Quando il bimbo è stato estratto dai vigili del fuoco dalla tromba dell’elevatore era già morto. Dalle prime ricostruzioni sembra che l’ascensore si fosse bloccato e fosse in corso un trasbordo di persone su un altro elevatore attraverso una botola, quando il piccolo è caduto nel vuoto. il bimbo, italiano, era con la mamma che è un addetto della metro, che ha assistito alla scena, sono ora in stato di shock. Il bimbo sarebbe precipitato per oltre dieci metri. Sul posto è giunto anche il sindaco di Roma, Ignazio Marino, che ha incontrato la mamma del bambino.