Sab. Feb 4th, 2023

NAPOLI- Una tendenza che continua a crescere: sono sempre di più i turisti che preferiscono la Campania e al città di Napoli come metà delle loro vacanze. Anche quest’anno Napoli ha toccato picchi straordinari in termini di presenze turistiche. Ma non solo la città di Napoli di predilige di questo straordinario risultato, ma è l’intera Campania che inizia ad essere considerata metà turistica sia dagli stranieri sia dagli stessi italiani. A Napoli se registrato il 97% di occupazione delle camere, segno che gli alberghi hanno effettuato il pieno, e la stagione natalizia si può considerare un successo.

La Campania ha tutto: paesaggi, cultura, arte, storia, cucina, mare, non manca nulla se un turista decide di venire in Campania per trascorrere le vacanze. Manca però l’interesse delle istituzioni per far decollare del tutto il turismo nella regione. Tutto quello che ha la Campania, diventa invisibile se si considera che nulla viene speso per rendere il tutto perfetto agli occhi di chi arriva in regione.

Non esiste una seria programmazione per mettere tutto in ordine. Le attenzioni devono essere concentrate su un polo Fieristico, Porti, Trasporto integrato, infrastrutture e sicurezza, aeroporto, tutte infrastrutture che servono per incrementare il turismo. Chi viene in Campania deve trovare tutto in ordine, e deve trovare tutte le comodità per trascorrere le vacanze nei migliori dei modi.

Negli ultimi anni si sta innescando quel meccanismo capace di demolire tutto quello che si è detto e scritto sulla città di Napoli e sull’intera Campania. Le difficoltà ci sono, ma non è tutto distrutto come si vuole far credere. Quindi è opportuno continuare a credere sul turismo per creare quelle condizioni di sviluppo e occupazioni di cui ha bisogno la regione.