Lun. Ott 3rd, 2022

VILLA LITERNO – lungo la strada S.P. Trentola-Ischitella, i Carabinieri della Compagina di Casal di Principe (Ce), nell’ambito di un servizio di controllo del territorio, finalizzato alla prevenzione e repressione del fenomeno della prostituzione su strada, hanno identificato 3 cittadine ucraine, 4 cittadine rumene ed una cittadina albanese. Le 8 cittadine straniere sono state tutte segnalate alla Questura di Caserta per l’irrogazione del foglio di via obbligatorio dal comune di Villa Literno. Inoltre sono state sanzionate per non aver ottemperato all’ordinanza sindacale che vieta lo stazionato sulla pubblica via, violando il divieto di assumere atteggiamenti, modalità comportamentali, ovvero indossare abbigliamenti che manifestino inequivocabilmente l’intenzione di adescare o esercitare l’attività di meretricio. Alle 8 donne e ad un cliente sono state elevate sanzioni amministrative per un importo pari a euro 1.600,00.