Mer. Lug 6th, 2022

Ingredienti per quattro persone:

1 kg di pesce scelto tra calamari, seppie, scorfano, palombo, coda di rospo, gamberetti

500 g di  vongole e cozze

750 g di passata di pomodoro

fettine di pane casereccio fritte in poco olio bollente

1 cipolla

2 spicchi d’aglio

1 ciuffo di prezzemolo

1 costola di sedano

1 carota

peperoncino

1 bicchiere di vino bianco secco

olio extravergine d’oliva

sale e pepe

Preparazione:

Pulite e lavate i pesci, dividerli secondo le qualità e tempi di cottura, tagliate a pezzi le varietà più grosse.

In una pentola capiente fate soffriggere l’aglio schiacciato nell’olio caldo, fate raffreddare, versate il vino bianco e fate evaporare. Aggiungete il pesce iniziando da quello a carne più dura (calamari, seppie). Fatelo cuocere a fuoco dolce per 20 minuti con sale, pepe, peperoncino. Aggiungete la passata di pomodoro e interi sedano, cipolla e carota, che a fine cottura andranno eliminati. Fate amalgamare. Unite via via i pesci più teneri (scorfano, palombo, coda di rospo), proseguite la cottura per ¼ d’ora. A seguire unite i gamberetti, fateli cuocere 5 minuti.  Aggiungete, per ultimi, cozze e vongole, cotte a parte per 10 minuti in una padella coperta con olio, aglio, sale, peperoncino; unite il liquido di cottura filtrato. Prima di togliere dal fuoco aggiustate di sale. Mettete nei piatti il pane fritto, versate la zuppa con una spolverata di prezzemolo tritato.