Mar. Ott 4th, 2022

BAIA DOMIZIA -I Carabinieri della Stazione di Baia Domizia (CE), hanno tratto in arresto nellaflagranza del reato ricettazione, violazione legge immigrazione e resistenza a pubblico ufficiale  il trentaquattrenne cittadino albanese FETI ERMAL, pregiudicato, senza fissa dimora.

In particolare FETI ERMAL, con altri due complici non identificati, a bordo di autovettura Peugeot 308 rubata nel mese di luglio a Varcaturo, hanno forzato il posto di controllo attuato dai carabinieri in via Pietrebianche di Baia Domizia, dandosi alla fuga.

Dopo un breve inseguimento FETI ERMAL ed i suoi complici hanno abbandonato l’autovettura e nell’estremo tentativo di evitare la cattura si dividevano fuggendo a piedi nella campagne circostanti. FETI ERMAL, individuato e raggiunto, opponeva ferma resistenza ingaggiando una colluttazione con i carabinieri che riuscivano a neutralizzarlo e trarlo in arresto.

Da successivi accertamenti è emerso che FETI ERMAL era destinatario della misura di sicurezza “dell’espulsione dal territorio nazionale” emessa dal Magistrato di Sorveglianza Di Napoli nel 2015 poiché “soggetto condannato e ritenuto persona socialmente pericolosa”.

L’autovettura recuperata e restituita al legittimo proprietario.

L’arrestato, nella mattinata odierna sarà tradotto presso il competente Tribunale per essere giudicato con rito direttissimo.