Mar. Ago 9th, 2022

NAPOLI- Gesti che devono essere immediatamente condannati, perché vogliono mettere a tacere l’informazione, unico spirito democratico della repubblica- questa notte davanti al cancello dell’abitazione del collega Pasquale Napolitano, cronista politico di Retenews24 è stato fatte esplodere un ordigno per motivi ancora d’accertare.

Tutti, forze politiche e i giornalisti condannano il vile atto, pronti a chiedere risposte alle tante intimidazioni che colpiscono quotidianamente i giornalisti. La libertà dell’informazione non deve e non può essere solo recitata quando succedono gli episodi, ma praticata tutti i giorni.